VoIP.HTML.IT Stampa questa pagina
 


Dispositivi per il VoIP
di Gianfranco Valente - 01 Giugno 2011


La progressiva diffusione del VoIP ha introdotto una nuova serie di dispositivi hardware e strumenti software che permettono di sfruttare al massimo le potenzialità fornite da questa nuova tecnologia.

In realtà terminali come i telefoni IP sono presenti da anni sul mercato, ma sull’onda del VoIP, solo in quest’ultimo periodo sono entrati in ambienti domestici.
Nella sfera dei software dedicati alla comunicazione, programmi come Skype hanno contribuito a diffondere la consapevolezza che il web può essere sfruttato anche per comunicazioni telefoniche a basso costo.

Nella maggior parte dei casi gli stessi fornitori del servizio VoIP propongono i dispositivi e i software più adatti alle offerte, e sulla base dell’infrastruttura utente già presente.

Adattatori
Sono apparecchi hardware che permettono di interfacciare qualsiasi telefono analogico alla rete VoIP convertendo il segnale analogico in formato compatibile. Di solito gli adattatori dispongono di un ingresso di rete per il collegamento alla LAN interna e di un collegamento RJ11 in uscita verso il telefono tradizionale.



E’ possibile interfacciare qualsiasi apparato telefonico: cordless, telefono o FAX, consente di convertire in pochi istanti tutti i telefoni di casa in telefoni IP e di effettuare/ricevere chiamate anche col PC spento (nel caso di collegamento a Internet tramite router).
Solitamente lo stesso provider VoIP propone l’acquisto o fornisce in comodato l’apparecchio più adatto all’offerta.

Telefoni Ip
Sono terminali esteriormente molto simili ai tradizionali apparecchi telefonici ma che collegati ad una rete lan permettono di effettuare e ricevere telefonate senza la presenza di un computer acceso.



Il mercato offre ormai numerosi modelli, con prezzi variabili a seconda delle funzioni, sono collegabile direttamente a una presa di rete ethernet RJ 45.

Dispositivi all-in-one
Questa tipologia di apparecchi integra le funzioni di modem/router Adsl, firewall e adattatore per telefoni analogici, offrendo in alcuni casi la possibilità di collegamento alla linea telefonica tradizionale. Grazie alla possibilità di configurare le regole di instradamento in fase di configurazione, i dispositivi telefonici possono così essere indirizzati sulla linea Pstn o su quella VoIP in base al numero chiamato.



In questo modo sono abilitate le chiamate d’emergenza e verso i numeri speciali (non effettuabili al momento su linee VoIP), ma è anche possibile definire delle regole personalizzate basate ad esempio sui piani tariffari dei provider.

Prodotti di questo tipo sono già presenti sul mercato, o attraverso le opzioni di comodato d’uso dei provider o per l’acquisto diretto da parte dell’utente finale.

Softphone
I softphone sono applicazioni software da installare sul personal computer con cui si utilizza la linea VoIP. Questi software attraverso il normale microfono e altoparlante in dotazione al computer o per mezzo di un telefono Usb, permettono di commutare la voce in una trasmissione digitale e di poterla quindi trasmettere sotto forma di pacchetti di dati.

Uno dei softphone più diffusi, per Windows e Mac, è X-Lite , un client software in versione gratuita che permette l'utilizzo di qualsiasi servizio VoIP SIP direttamente dal pc. L’interfaccia del programma si presenta come un familiare telefono cellulare.



Permette di gestire fino a tre chiamate contemporaneamente, controllando il volume del microfono e degli altoparlanti e consente l’identificazione del chiamante, se previsto dal fornitore del servizio.



© 1997-2013 HTML.it - Pagina stampata dal sito VoIP.HTML.it